Germania

Augustiner

Correva l’anno 1294 quando i monaci agostiniani posero la prima pietra del convento nelle vicinanze di Monaco di Baviera che sarà, per oltre cinquecento anni, uno dei simboli più noti della città. Nel 1328 i monaci agostiniani iniziarono a produrre la loro famosa birra, fino a quando, nel 1803, Napoleone sciolse gli ordini monastici e la più antica Birreria di Monaco venne privatizzata: Anton Wagner di Freising acquisì il birrificio nel 1829.

La birreria è rimasta di proprietà della famiglia Wagner fino a pochi anni fa quando Joseph, l’ultimo discendente della casata, è morto.

Il birrificio, tuttavia, non è passato nelle mani di un grande gruppo internazionale ma è stato acquistato dalla Fondazione Wagner che ne preserva le antiche tradizioni mantenendo inalterata l’elevatissima qualità della birra. Le materie prime e i sistemi di produzione sono e restano tradizionali: la birreria, ad esempio, possiede ancor oggi una sua malteria situata nel cuore di Monaco.Queste caratteristiche uniche rendono questa birreria un punto di riferimento per tutti i mastri birrai delle “Sei Sorelle” di Monaco di Baviera.

Benediktiner

L’abbazia Benedettina di Ettal fu fondata dall’imperatore Ludovico di Baviera nel 1330 . Le birre dell’Abbazia Benedettina di Ettal sono prodotte secondo la migliore tradizione bavarese e si attengono al Reinheitsgebot, l’editto della purezza del 1516, dove si prescriveva che per la produzione della birra venissero utilizzati unicamente acqua, malto d’orzo e luppolo della migliore qualità.

Il monastero oggi ospita numerosi laboratori artigianali, tra i quali la tipografia artistica, la distilleria e il birrificio. Quest’ultimo vanta oltre quattrocento anni di storia ed è uno degli ultimi esempi dell’antica e venerabile tradizione di brassificazione monastica in Germania.

Bitburger Brauerei

In Bitburger, il piacere puro della pilsner vanta una lunga tradizione familiare. Sin dalla nascita del nostro birrificio, nel 1817, si sono  dedicati anima e corpo alla qualità  e al sapore dei loro prodotti.

Oggi, dopo quasi 200 anni e l’avvicendarsi di sette generazioni, la Bitburger resta saldamente in mano alla stessa famiglia, ma la piccola impresa di due secoli fa è diventata una delle maggiori produttrici di birra in Germania e la numero uno nel mercato delle birre alla spina.

Craftwerk

La passione per la birra e per le innovazioni è stata il motore che ha spinto anzitempo il Bitburger Braugruppe a creare Craftwerk Brewing, un birrificio pilota, unico nel suo genere in tutto il mondo. “Già nel 1991 abbiamo provato diversi tipi di mosti. Sono già venti anni che testiamo e ottimizziamo anno per anno le materie prime, le varianti di gusto e i processi di produzione, a livelli molto alti dal punto di vista tecnico e scientifico”, spiega Martin Rederlechner Sales & Marketing Director South Europe & Latin America. ” I nostri mastri birrai della divisione Prove e Specialità sviluppano nell’impianto di venti ettolitri nuovi procedimenti di macerazione, di fermentazione e di allevamento di lieviti”

Gaenstaller Brau

In assoluto tra i migliori birrifici del mondo . Micro birrificio artigianale in franconia , precisamente ad hallendorf dove tra le storiche creazioni e le nuove estrose birre moderne  si è riuscito a ritagliare un posto d’ elit tra i migliori geni birrai del panorama mondiale .

Herrnbrau GmbH

Herrnbrau vanta una storia centenaria nella produzione e nella distribuzione di birre bavaresi. Le origini dell’azienda risalgono, infatti, al XVII secolo, dalla fusione di una dozzina di birrerie di Ingolstadt, chiamate Herrnbrau, in una società per azioni, la prima di tutta la Germania.

Nel 1899 la società si fonde con la Burgerliches Brauhaus Ingolstadt e dopo la prima guerra mondiale viene rilevata la Weissbrauhaus, l’unica birreria produttrice di Weissbier di Ingolstadt.

Insignita per l’assoluta qualità delle sue birre artigianali, la Herrnbrau si è affermata oggi come azienda leader nella produzione tradizionale di birre bavaresi e ha esteso la sua attività anche alla distribuzione di acqua minerale della loro fonte di proprietà .

Keiler Brauerei

La Bassa Franconia, situata nel nord della Baviera, è ricca di curiosità culturali e storiche e incanta con la bellissima natura.

Nella città di Lohr sul Meno, nasce il birrificio Keiler.

Ancora oggi le specialità Keiler vengono prodotte seguendo severamente la legge della purezza della birra, che permette nella produzione di usare solo ingredienti naturali: acqua, luppolo, malto e lievito.

L’acqua, come componente principale della birra, proveniente dai monti vicini, è particolarmente mordiba e possiede quindi in modo naturale le caratteristiche ideali per la produzione della birra Keiler. Oltre all’acqua, l’orzo di qualità coltivato nella regione, le migliori specie di luppolo provenienti dalla germania del sud e il lievito di propria produzione, costituiscono la base per le birre Keiler.

Kostritzer

Ogni anno la Köstritzer produce più di 400.000 ettolitri di Schwarzbier, una quantità che la rende ormai da vent’anni il primo marchio produttore di birra nera in Germania .La Köstritzer viene gustata in più di 50 paesi in tutto il mondo, compresi la Cina, gli Stati Uniti, il Canada e la Russia ..

Krug Brau Privatbrauerei seit 1834

Krug Brau è una reltà nata nel 1834 e ancor oggi capitanata da un Krug, Konrad nella fattispecie. Questa splendida azienda è nella regione della Franconia nei pressi di Bamberga, città famosa per le paricolari birre che vengono proposte. L’impiantistica è di primissimo livello, la qualità anche, il resto lo fanno le birre. Per mantenere fede all’originalità produttiva Krug offre una Lager “controcorrente”. Contrariamente alla tradizione questa birra è ambrata, ma da non confondere con una normale Dunkel perché ha un gusto tutto suo. La produzione passa attraverso una splendida Pils, una Weisse e una non filtrata, la UR-Stoff, con un corpo stupefacente. Poi c’è la Festbier, altra chicca incredibile.

Kundmüller Weiherer Bier

È una birra che non ti stanca mai. Color oro carico, è caratterizzata dall’impiego del malto monaco e dei luppoli aromatici americani ed europei. Il loro utilizzo è mirato ad esaltarne l’aroma, mantenendo basso l’amaro. Estremamente beverina, regala al suo assaggio numerose sfumature che rimangono in bocca per molti minuti. Adatta ad ogni occasione. Una birra che, come il Blues, ti emoziona con pochi e semplici accordi.

Heller-Brau Trum Gmbh

Sicuramente il più importante produttore di birre affumicate . Situato a Bamberg , paradiso per gli amanti delle vere birre franconi , produce da sempre queste birre dal gusto particolare . Il 1877 è un anno molto importante per la locanda, poichè Andreas Graser diventa il nuovo proprietario. Aveva un piccolo handicap e, quando camminava, muoveva gli arti in modo buffo. Nel dialetto francone questo è chiamato “schlenkern”. La gente presto inizia a chiamare la taverna Schlenkerla, nome che è rimasto fino ad oggi.

Spezial Brauerei Bamberg

Birrificio risalente al 1536, famoso per produrre la sua Spezial Lager, una birra a bassa fermentazione di colore ambrato scuro con una schiuma fine e un sentore di affumicato fresco ed elegante accompagnato da aromi di legno.  Birrificio situato al centro di Bamberg , ma per provare le migliori sue birre è tradizione recarsi
nello Spezial Keller, la cantina dello Spezial, situata su una delle colline della città da cui è possibile ammirare il panorama dal biergarten. Un’esperienza da provare!

Kulmbacher Brauerei

Kulmbach viene descritta dagli intenditori di birra come la vera cittá della birra.
Un nome di cui siamo orgogliosi, come lo siamo della nostra birra KULMBACHER.
Produrre birra non è soltanto un bel mestiere. Per loro è ogni volta un evento speciale,  quando negli edifici di cottura le materie prime come l`acqua, il malto ed il luppolo  vengono risvegliati a vita dai nostri maestri birrai. Lasciatevi quindi trasportare in  un breve viaggio attraverso il nostro mondo, per scoprire i piccoli e grandi segreti  della nostra leggendaria birra KULMBACHER.

Licher

Licher è il marchio di birra numero uno nello stato federale dell’Assia. La birra preferita di Francoforte Leader del mercato nello stato dell’Assia .Fondata nel 1854 viene prodotta in conformità alla legge di purezza tedesca del 1516 .

Würzburger Hofbrau

La Wurzburger Hofbrau vanta una ricca tradizione: Nel 1643, la birreria è stata fondata dal Principe vescovo della Franconia Johann Philipp von Schönborn, e pertanto è oggi l’azienda più vecchia, ancora esistente, di Würzburg.
L’idea di fondare una birreria, fornitrice del Principe, per offrire agli uomini un’ottima birra  che li poteva anche tranquillizzare, è nata nel periodo della guerra dei trent’anni, quando i soldati assetati avevano finito quasi tutte le scorte di vino. Per ricordare il fondatore della  birreria, la corona del Principe vescovo adorna anche oggi la stella nel loro logo.